X


Possa il vasto mondo rotolare via lontano,
Lasciando dietro di se nero terrore,
Notte senza fine,
Ne’ Dio, ne’ uomo, ne’ un posto dove stare
Sarebbe a me essenziale
Che tu e le tue bianche braccia fossero li,
E quella verso l’oblio una lunga caduta.

Condividi suShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

captcha

Please enter the CAPTCHA text